Fleetwood Mac: addio al co-fondatore Peter Green

Come riportato in una nota diffusa dalla BBC e dai legali della famiglia, il cofondatore dei Fleetwood Mac, Peter Green è morto all’età di 73 anni.

“E’ con profonda tristezza che la famiglia di Peter Green annuncia la sua morte, avvenuta pacificamente nel sonno”.

Peter Green nel 1967 forma i Fleetwood Mac, con la quale cominciò a scrivere ed incidere brani quali Albatross, The Green Manalishi o Black Magic Woman, quest’ultima portata al successo grazie alla interpretazione di Carlos Santana nel 1970. Cominciò ben presto a fare uso di LSD in maniera sempre più massiccia che gli causò problemi psichici, tanto da costringerlo ad abbandonare i Fleetwood Mac ed essere ricoverato in un ospedale psichiatrico dal 1977.

Dopo una fase di cure tornò in attività nei primi anni 80, incidendo alcuni lavori da solista, sia in qualità di session man.

Negli anni novanta fonda i Peter Green Splinter Group coi quali incise otto album tra il 1997 ed il 2003.

Morto Peter Green dei Fleetwood Mac: aveva 73 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...