Led Zeppelin – Led Zeppelin IV

Universalmente conosciuto come Led Zeppelin IV ma ufficialmente senza titolo il quarto album in studio della band inglese è uscito l’8 novembre 1971. Prodotto da Jimmy Page, è stato registrato tra il novembre 1970 e il gennaio 1971 in diverse località, in particolare la casa vittoriana Headley Grange.

Jimmy Page decise che il loro quarto album sarebbe stato ufficialmente senza titolo dopo la tiepida accoglienza ricevuta da Led Zeppelin III. Inoltre, all’interno del disco erano disegnati i quattro simboli che rappresentavano ciascun membro della band. Perché il messaggio fosse ancora più forte la copertina non riportava alcun nome della band, in quanto il gruppo desiderava rimanere anonimo.

Led Zeppelin IV universalmente riconosciuto come capolavoro del Rock e Hard Rock contiene alcune tra le tracce più famose della discografia della band tra cui “Black Dog”, “Rock and Roll”, “Going to California” e “Stairway to Heaven”. L’album è uno degli album più venduti di tutti i tempi con più di 37 milioni di copie vendute: in USA sarà 23 volte disco di platino.

L’album è un concentrato di perfezione. Inizia con due tracce simbolo: “Black Dog” e“Rock and Roll”, dure, veloci accompagnate da un incessante ritmo delle percussioni di John Bonham. Black Dog è un riferimento a un Labrador Retriever nero senza nome che vagava attorno ai studi di Headley Grange durante la registrazione dell’album. Nonostante la sua età avanzata, era ancora sessualmente avventuroso, come il protagonista della canzone che ribadisce il suo disperato desiderio per l’amore di una donna e la felicità che offre. “Rock and Roll” è una classica traccia Rock scritta durante una Jam Session, mentre la band stava cercando (e non riuscendo) a finire la traccia “Four Sticks”.

Segue “The Battle of Evermore” un duetto folk di Robert Plant e Sandy Denny, Jimmy Page sperimenta con il mandolino. Il testo è vagamente ispirato a The Lord of the Rings di J. R. R. Tolkien.

La quarta traccia dell’album non ha bisogno di troppe parole. Una delle più famose e belle canzoni dell’intero universo musicale. Scritta da Page e Plant, 8 minuti di pura poesia. La canzone ha tre sezioni, ognuna che aumenta progressivamente nel tempo e nel volume. La canzone inizia in un tempo lento con strumenti acustici (chitarra e registratori) prima di introdurre strumenti elettrici. La sezione finale è un arrangiamento hard rock evidenziato da una chitarra solista intricata di Page, accompagnata dalla voce di Plant che termina a cappella: “And she’s buying a stairway to heaven.” La nascita di questa traccia è lunga, da ricercare agli inizi del 1970 quando Page e Plant sperimentavano alcune note in una pausa dal tour del 1970.

Con “Misty Mountain” si ritorna ad un blues rock con riff di chitarra suonato a ripetzione e con un testo riferito agli eventi del 7 luglio 1968 “Legalize Pot Rally” a Hyde Park, Londra, dove la polizia arrestò alcune persone per possesso di marijuana. I testi riflettono la ricerca di Plant per una società migliore, un luogo e un tempo in cui prima di tutto esistono le libertà individuali e una vita di reciproca sostegno e rapporto.

La sesta traccia “Four Sticks” il cui titolo fu ispirato dal fatto che John Bonham, suonò con due set di due bacchette, per un totale di quattro. La sua decisione fu il risultato della sua frustrazione per non essere in grado di registrare la traccia durante le sessioni di registrazione presso gli Studios Island. Dopo aver afferrato la seconda coppia di bastoni e battendo il tamburo più forte possibile, ha registrato il take perfetto e questo è stato quello che hanno tenuto. Questa canzone era particolarmente difficile da registrare, e richiedeva più soluzioni di solito. John Paul Jones ha suonato un sintetizzatore VCS3 sulla pista. Come la precedente è caratterizzata da uno stile rock and roll con un riff di chitarra a rotazione, interrotto verso la metà della traccia dall’uso di una chitarra acustica.

“Going to California” dallo stile folkloristico, con Robert Plant, la chitarra acustica di Jimmy Page e il mandolino di John Paul Jones, contrasta con la parte più dura delle tracce precedenti. La canzone è riferita circa la cantante canadese Joni Mitchell, di cui Plant è stato infatuato. Nelle performance live della canzone, Plant avrebbe spesso detto il nome “Joni”.

“When the Levee Breaks” fu originariamente scritta e registrata da Joe McCoy e Memphis Minnie nel 1929. La canzone fu una all’esondazione del Grande Mississippi Flood del 1927. I testi dei Led Zeppelin sono parzialmente basati sulla registrazione originale. Nella prima metà del 1927, il Grande Flood del Mississippi ha devastato lo stato del Mississippi e le aree circostanti. Ha distrutto molte case e ha devastato l’economia agricola del bacino del Mississippi. Molte persone sono state costrette a fuggire nelle città del Midwest in cerca di lavoro, contribuendo alla “grande migrazione” degli afroamericani nella prima metà del XX secolo.
Caratterizzata anche questa da un pesante riff di chitarra e da un ritmo di batteria inconfondibile. È stata registrata con tempi diversi, rallentato, spiegando il suono “sludge”, in particolare sull’armonica e sui pezzi di chitarra. Poiché questa canzone è stata fortemente prodotta in studio, è stato difficile crearla nei live.

Capolavoro assoluto, senza se e senza ma. Del rock, dell’hard rock, del blues rock. Inarrivabile.

Tracklist:
01. Black Dog
02. Rock And Roll
03. The Battle Of Evermore
04. Stairway To Heaven
05. Misty Mountain Hop
06. Four Sticks
07. Going To California
08. When The Levee Breaks

Links:
Website
Facebook
Twitter
YouTube

Anno: 1971
Etichetta: Atlantic
Voto: 10/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...