Rammstein: Till Lindemann arrestato in Russia

Il 28 Agosto il cantante dei Rammstein, Till Lindemann è stato arrestato nella sua camera d’hotel in Russia e portato alla centrale di polizia per un interrogatorio.

Summa Inferno riporta che Lindemann avrebbe dovuto esibirsi con il suo progetto solista al festival Maklarin For Homeland di Tver, domenica 29 agosto, nonostante le restrizioni COVID-19 per le riunioni di massa in atto in Russia. Si ritiene che questo sia stato il motivo della sua detenzione. Anche il manager di Lindemann, Anar Reiband, è accusato di essere entrato nel paese come turista. Tuttavia, le autorità ritengono che sia un organizzatore del festival e, se condannato, potrebbe affrontare l’espulsione e un bando permanente dal paese.

Di seguito le foto rese pubbliche dell’arresto di Till Lindemann:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...