Heroes and Monsters – Heroes and Monsters

Cosa succederebbe se tre amici e musicisti di incredibile talento si trovassero a suonare insieme? Ce lo fanno capire gli Heroes and Monsters, il super gruppo formato da Stef Burns (chitarra di Vasco Rossi ed ex solista di Alice Cooper), Todd Kerns (seconda voce e basso di Slash & Myles Kennedy) e Will Hunt (batterista degli Evanescence).
Per quasi due anni il lockdown costrinse il ritiro delle persone nelle proprie abitazioni e di conseguenza, i musicisti si son ritrovati a comporre da casa propria e in situazioni a volte paradossali.
L’esperienza in questione fu traumatica per tutti e scatenò una “rabbia” comune che portò a diversi esperimenti a distanza. La situazione stava diventando insostenibile e per combatterla Will Hunt e Stef Burns si coalizzarono proponendo la radiofonica Locked And Loaded, la quale parla appunto della necessità di trovare vibrazioni positive. A ottobre 2022, i due si ritrovano e, con il supporto di Todd Kerns nascono ufficialmente gli Heroes and Monsters. Il nome suscita sin da subito un immaginario mondo di eroi e mostri, buoni e cattivi uniti per la lotta contro una minaccia comune.

Oggi 20 gennaio 2023, il debut album omonimo Heroes and Monsters vede finalmente la luce.
Lo stile complessivo del lavoro è molto nostalgico e richiama particolarmente le esperienze precedenti dei loro membri. Un rock diretto, semplice ma d’impatto, senza particolari giri di parole o tecnicismi.
Un rock classico in pieno stile anni ’90 ricco di riff che entrano nella testa del fruitore per la sua impattezza in modo quasi immediato, ne è l’esempio I Knew You Were the Devil traccia numero 5.

Con una semplicità disarmante, si autoproducono, guidati da Alessandro Del Vecchio, uno dei migliori musicisti, insegnanti e produttori mondiali. Il suo curriculum vanta collaborazioni con artisti internazionali del calibro di: Ian Paice, Glenn Hughes, Steve Lukather, Vinny Appice, New Trolls, Roger Glover, Andre Matos, Paul Di Anno, Ken Hensley, Jeff Scott Soto e molti altri.
Gli arrangiamenti e le strutture compositive peccano un po’ di banalità nelle dieci tracce, ma i sentimenti, l’energia e anche, se si vuole, il mestiere dei membri giocano un ruolo importantissimo al fine della riuscita complessiva; per 40 minuti i nostri riescono a coinvolgere l’ascoltatore tramite l’uso di rimandi molto classici ma apprezzati allo stesso tempo, quasi come a voler giocare sulla sensibilità e il concetto di “old school” che non passa mai. Le linee melodiche ricordano artisti quali: Vasco Rossi, Myles Kennedy e gli Evanescence per ovvie ragioni, ma anche un mix tra AC/DC, Skid Row, Aerosmith, Ratt, Bon Jovi…

Il punto di forza di Heros and Monster oltre che nella maestria dell’esecuzione, delle interpretazioni e della produzione, consiste nella presenza di tracce che puntano a non stancare l’orecchio dell’ascoltatore, nonostante alla base ci siano linee melodiche molto classiche.

In conclusione, il lavoro è consigliato a chi ama sonorità classiche e dirette, oltre che a chi ama gli assoli particolarmente melodici e “sul pezzo” che propone Stef Burns; è sconsigliato, invece, a chi ricerca particolari tecnicismi o uno stile compositivo complessivamente più laborioso.
Top o flop? a parere del sottoscritto nessuna delle due cose, è un album che si fa rispettare, senza lode e senza infamia, che mette il giusto grado di carica, senza pretendere di rimanere negli annali.

Tracklist:
1. Locked And Loaded
2. Raw Power
3. Let’s Ride It
4. Angels Never Sleep
5. I Knew You Were The Devil
6. Break Me (I’m Yours)
7. Blame
8. Don’t Tell Me I’m Wrong
9. Set Me Free
10. And You’ll Remain

Line-Up:
Todd Kerns – voce, basso
Stef Burns – chitarra
Will Hunt – batteria

Anno: 2023
Etichetta: Frontiers Records
Voto: 6.5/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...