Metallica – S&M 2

I Metallica hanno pubblicato la versione audio del meraviglioso concerto S&M 2, realizzato a San Francisco con la San Francisco Symphony a settembre e trasmesso nei cinema italiani ad ottobre dell’anno scorso.

Sulle emozionanti note di The Ecstasy of Gold comincia la serata ed è impossibile non emozionarsi adesso, a pochi mesi di distanza dalla triste scomparsa di Ennio Morricone. Facciamo poi un tuffo nel passato con una delle poche strumentali realizzate dalla band, The Call Of Ktulu, in quella che forse è la sua versione migliore. Qui non c’è bisogno di spendere alcuna parola, è la musica a parlare. For Whom The Bell Tolls è un grande classico: i Metallica sono super in forma, soprattutto James Hetfield che aveva di recente iniziato un percorso di riabilitazione. Seguono The Day That Never Comes, con un fantastico arrangiamento, e The Memory Remains sempre accompagnata dal lungo e coinvolgente coro che i fan cantano a squarciagola. Per la prima volta arrangiata con l’orchestra, fa il suo debutto Confusion e, sempre tratta da Hardwired… to Self-Destruct è il turno di Moth Into Flame. The Outlaw Torn è probabilmente una delle canzoni più sottovalutate della carriera dei Metallica e questa versione è fantastica, così come quella del 1999. Ritorna No Leaf Clover, il singolo pubblicato all’uscita di S&M 1, per poi passare alla bellissima Halo On Fire.

Dopo una sezione dedicata interamente all’orchestra di San Francisco, si passa a quello che è forse uno dei momenti migliori dell’intera serata: The Unforgiven III, quasi dieci minuti di pura emozione in cui risalta la voce di James, che lascia momentaneamente da parte la sua chitarra. Davvero da brividi. All Within My Hands viene valorizzata dall’orchestra, seguita dal tributo a Cliff Burton con (Anesthesia) – Pulling Teeth, eseguita in un’originale versione classicheggiante. Chiudiamo con alcuni dei grandi classici della band: Wherever I May Roam, One, Master Of Puppets, Nothing Else Matters e Enter Sandman.

Metallica: the story of S&M2 | Louder

A venti anni di distanza dalla prima versione, i Metallica sanno ancora come stupirci. S&M 2 è il coronamento della carriera della band e l’unione tra musica classica e metal si riconferma un’idea geniale. Vederlo al cinema è stato davvero special e ascoltando questa versione audio ho rivissuto quelle emozioni. Avete ancora qualche dubbio sul fatto che i Metallica siano una delle band migliori di sempre?

Tracklist:
1. The Ecstasy Of Gold
2. The Call Of Ktulu
3. For Whom The Bell Tolls
4. The Day That Never Comes
5. The Memory Remains
6. Confusion
7. Moth Into Flame
8. The Outlaw Torn
9. No Leaf Clover
10. Halo On Fire
11. The Unforgiven III
12. All Within My Hands
13. (Anesthesia) – Pulling Teeth
14. Wherever I May Roam
15. One
16. Master Of Puppets
17. Nothing Else Matters
18. Enter Sandman

Line-Up:
James Hetfield – voce
Kirk Hammett – chitarra
Robert Trujillo – basso
Lars Urlich – batteria
San Francisco Symphony – orchestra
Michael Tilson Thomas – direttore

Anno: 2020
Etichetta: Blackened Recordings
Voto: 9.5/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...