Epica – Omega

Dopo un silenzio discografico di cinque lunghi anni, i titani olandesi del symphonic metal Epica tornano con Omega, il loro lavoro più grande e sorprendente fino ad oggi, con cui si conclude la trilogia metafisica iniziata con The Quantum Enigma.

In tutti questi anni la band ha perfezionato il suo suono caratteristico con la splendida voce di Simone Simons, l’orchestra, l’eleganza e le influenze cinematografiche, continuando però a scoprire nuove sfumature di questo sound e provando elementi mai usati prima.  Per la prima volta in molti anni hanno scritto l’album insieme come band, ogni membro ha contribuito alla stesura dei brani, riunendosi in una casa di campagna in Olanda. Da qui è nato Omega, un’opera di unità, amicizia, una dimostrazione dello stretto legame che unisce i membri con lo straordinario artwork di Heilemania, che ha lavorato con la band da The Classical Conspiracy e con la produzione di Joost van den Broek.

Nonostante la pandemia, che ha tenuto Simone e Mark lontani dal resto della band durante la registrazione delle parti vocali, sono riusciti ad includere l’orchestra di Praga e, per la prima volta nella loro storia, un coro di bambini. Omega è un album che unisce perfettamente metal, orchestra, coro e strumenti orientali, registrati localmente da alcuni dei migliori artisti nativi del mondo. Possiamo sentirne un assaggio in Seal of Solomon e in Code of Life, la preferita di Simone, di cui amerete subito il ritornello. Inoltre, le canzoni sono state scritte per essere suonate dal vivo, com’è evidente ascoltano i due singoli, l’energica e maestosa Abyss of Time e la potente Freedom, accompagnata da un video musicale animato.

La terza parte della saga di Kingdom Of Heaven, con il sottitolo The Antidiluvian Universe, che dura più di 13 minuti, è probabilmente una delle canzoni più ambiziose e monumentali che gli Epica abbiano mai scritto e un continuo crescendo di emozioni che vi colpirà subito.

Il fatto che ci sia di più tra cielo e terra di quanto osiamo ammettere è anche il messaggio centrale del nuovo album, in questo caso simboleggiato dal cosiddetto punto omega. La teoria afferma che dopo il big band tutto converge verso un punto preciso, appunto il punto omega, in cui la nostra coscienza collettiva si riunisce.  E’ proprio quello di cui ci parla il brano Omega, di cui la band ha recentemente pubblicato una versione interamente in acustico.

Con l’aiuto della Tabula Smaragdina, un’antica fonte di saggezza alchemica, Mark Jansen crea un affascinante concetto dell’inizio e della fine, della vita e della morte, della ciclicità e della rinascita. Questa volta, tuttavia, sia i testi suoi che quelli di Simone Simons si concentrano sugli aspetti personali e individuali di questa teoria. Si occupano di relazioni, difficoltà, depressione e ansia, come sentiamo in Rivers, che è il simbolo della calma e al tempo stesso dell’incertezza della vita con i suoi alti e bassi. L’acqua calma rappresenta la pace e una corrente impetuosa sta ad indicare che occorre affrontare le sfide e nuotare contro la corrente della vita, come ci spiega direttamente Simone.

Risultato immagini per epica omega

Dalla raffinatezza di The Skeleton Key, al messaggio di speranza contenuto in Gaia, Omega mostra un nuovo lato degli Epica e segna un importante traguardo nella loro carriera discografica. Non vi stuferete di riascoltarlo più e più volte!

Tracklist:

  1. Alpha – Anteludium
  2. Abyss of Time – Countdown to Singularity
  3. The Skeleton Key
  4. Seal of Solomon
  5. Gaia
  6. Code of Life
  7. Freedom – The Wolves Within
  8. Kingdom of Heaven prt 3 – The Antediluvian Universe
  9. Rivers
  10. Synergize – Manic Manifest
  11. Twilight Reverie – The Hypnagogic State
  12. Omega – Sovereign of the Sun Spheres

Line-up:
Simone Simons – Voce
Mark Jansen – Chitarra Ritmica, Voce Death
Isaac Delahaye – Chitarra Solista, Cori
Rob van der Loo – Basso
Coen Janssen – Tastiera
Ariën van Weesenbeek – Batteria, Voce Death

Anno: 2021
Etichetta: Nuclear Blast
Voto: 9/10

2 pensieri su “Epica – Omega

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...