Queensrÿche – Operation: Mindcrime

Operation: Mindcrime è il terzo album in studio dei Queensrÿche (Geoff Tate; Chris DeGarmo; Michael Wilton; Eddie Jackson; Scott Rockenfield) pubblicato nel marzo del 1988.  L’album ampiamente riconosciuto come uno dei migliori lavori della band e del Heavy Metal degli anni ‘80 è in realtà un concept album. La storia centrale è quella di Nikki un ricoverato per problemi di droga che si disillude rispetto alla società corrotta del suo tempo e entra a far parte di un gruppo rivoluzionario come assassino di leaders politici.

Ad un anno dalla sua uscita questo lavoro ricevette il riconoscimento disco d’oro e nel 1991 il disco di platino.

Si tratta di un concept album e quindi di un lavoro complesso che traccia dopo traccia si evolve nel racconto della storia in un perfetto stile metal progressivo. Nikki diventerà un assassino grazie al Dr. X che attraverso tecniche di lavaggio del cervello ed utilizzando la sua dipendenza da eroina lo trasformerà in una perfetta macchina da guerra. Il Dr. X userà la parola “mindcrime” per rendere docile Nikki.
Alla fine della storia dopo alcune rocambolesche vicende Nikki finirà confinato in un ospedale per malati psichiatrici tornando all’inizio dove ricorderà tutto e inizierà a raccontare la sua storia.

Lo stile del lavoro ricorda da vicino alcune band molto famose per il loro progressive come i Dream Theatre. L’utilizzo di numerosi strumenti per creare ambientazioni e sonorità aiutano l’ascoltatore ad entrare nel mondo del protagonista.
La traccia simbolo di questo lavoro sono considerate “I don’t believe in love”nominata ai Grammy del 1990 come miglior traccia Metal e “Eyes of a stranger” che riassume la storia dell’album. Le due sono tra le più amate dai fan della band.
Mentre la traccia più concept dell’album è “Suite Sister Mary” con i suoi quasi 11 minuti.

Da molti considerato il testamento creativo della band che mai riuscirà a toccare un picco così alto in nessuno dei 12 album successivi. Nel 2006 uscì Operation: Mindcrime II.

Storico.

Tracklist:
01. I Remember Now
02. Anarchy-X
03. Revolution Calling
04. Operation: Mindcrime
05. Speak
06. Spreading The Disease
07. The Mission
08. Suite Sister Mary
09. The Needle Lies
10. Electric Requiem
11. Breaking The Silence
12. I Don’t Believe In Love
13. Waiting For 22
14. My Empty Room
15. Eyes Of A Stranger

Links:
Website
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube

Anno: 1988
Etichetta: EMI
Voto: 8.5/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...