Metallica – Kill ‘Em All

Kill ‘Em All è l’album di debutto in studio dei Metallica, pubblicato il 25 luglio 1983 con l’etichetta indipendente Megaforce Records.

Kill ‘Em All è considerato come un album innovativo per il thrash metal a causa della sua abilità musicale precisa, che fonde una nuova ondata di riff dell’heavy metal britannico con ritmi hardcore punk. Il suo approccio musicale e testi erano nettamente diversi dalla corrente principale del rock degli anni Ottanta che ha ispirato una serie di band. Certificato 3 volte disco di platino nel 1999, per la vendita di tre milioni di copie negli U.S.A.
Originariamente destinato ad essere chiamato “Metal Up Your Ass”, con la copertina raffigurante una mano che stringeva un pugnale che emerge da un WC. Fu chiesto alla band di cambiare il nome perché l’etichetta temeva che pubblicare un album con un titolo e una cover tale avrebbe diminuito le sue possibilità di successo commerciale. Anche se la prima stampa iniziale fu di 15.000 copie negli Stati Uniti, l’album vendette 60.000 copie in tutto il mondo entro il 1984. La prima lineup della band era composta da Hetfield, Ulrich, McGovney e Dave Mustaine ma Hetfield e Ulrich (fondatori della band) licenziarono Mustaine, l’11 aprile, dopo un concerto a New York, a causa dei suoi problemi di droga e alcol e a causa dei suoi comportamenti eccessivamente aggressivi e scontrosi con i compagni.
La nuova formazione era composta da James Hetfield, Kirk Hammett, Cliff Burton e Lars Ulrich.

Kill ‘Em All è il primo album thrash metal rilasciato negli Stati Uniti ed ha avuto un impatto sostanziale sulla scena emergente, ispirando numerose band con la sua aggressività e austerità.
L’album si compone di 10 tracce per poco più 50 minuti di musica di cui una traccia totalmente strumentale “(Anesthesia) Pulling Teeth” che riesce a dar fastidio a chi l’ascolta come se stesse sperimentando per davvero una visita dentistica.
Questo primo lavoro dei Metallica è caratterizzato da una particolare durezza e velocità, nei riff e negli assoli di chitarra, da una particolare complessità artistica dei giri di basso [“(Anesthesia) Pulling Teeth”]. Hammett suona alcune scale pentatoniche oltre ai suoi assoli a rotta di collo. Ulrich suona con un doppio tempo doppio che sarebbe diventato un pilastro degli album successivi dei Metallica.

Probabilmente uno degli album di debutto più belli e importanti di sempre!

Tracklist:
01. Hit the Lights
02. The Four Horsemen
03. Motorbreath
04. Jump in the Fire
05. (Anesthesia) Pulling Teeth
06. Whiplash
07. Phantom Lord
08. No Remorse
09. Seek & Destroy
10. Metal Militia

Links:
Website
Facebook
YouTube
SoundCloud

Anno: 1983
Etichetta: Megaforce Records
Voto: 9/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...