Alice Cooper – Billion Dollars Babies

Billion Dollars Babies è il sesto album in studio di Alice Cooper e il suo gruppo, pubblicato nel 1973. Questo album divenne il più venduto di Alice Cooper, al momento della sua uscita, raggiungendo la posizione numero uno, sia negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Considerato fondamentale per tutto la crescita del Glam Rok e più in generale dell’Hard Rock, rappresenta un ispirazione anche per l’Heavy Metal (“Billion Dollar Bbaies”). I testi parlano di vari argomenti e temi come la necrofilia (“I Love the Dead”), la paura dei dentisti, orrore (“Sick Things”), e le molestie sessuali (“Raped and Freezin’”) e Alice Cooper fu ispirato da Chuck Berry.

Da famosi critici musicali è stato definito un “hit-album” perché raccoglie tracce con grandi riff e melodie hard and heavy che facilmente rimangono in testa. Rappresenta uno dei lavori di maggior successo e musicalmente migliori di Alice Cooper.
10 tracce e 41 minuti in cui la più lunga è di poco più sopra i 6 minuti, unica traccia nella quale c’è una lunga parte strumentale e di effetti sonori.

L’album si apre con l’energica “Hello Hooray” che fu scritta da Rolf Kempf e registrata da Judy Collins. La band la fece sua e ne registrò una sua versione.
La terza traccia, “Elected”, è una riscrittura di “Reflected” dall’album Pretties for You. Il brano più famoso è la title track “Billion Dollar Babies” una bellissima Hard Rock hit, energica, quasi da head banging in cui Alice Cooper e Donovan, che canta in falsetto, duettano. La perla è “Generation Landslide”, la sorpresa è “No More Mr. Nice Guy” (di cui i Megadeth faranno una cover); il testo parla delle reazioni del gruppo chiesa di sua madre per gli show di Cooper e dei personaggi che interpretava sul palco.

Uno dei migliori lavori di Alice Cooper che da sfogo a tutta la sua fantasia e creatività. Un lavoro fondamentale, con una influenza duratura per tutto il Rock.

Solido.

Tracklist:
01. Hello Hooray
02. Raped and Freezin’
03. Elected
04. Billion Dollar Babies
05. Unfinished Sweet
06. No More Mr. Nice Guy
07. Generation Landslide
08. Sick Things
09. Mary Ann
10. I Love the Dead

Links:
Website
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube

Anno: 1973
Etichetta: Warner Bros
Voto: 9/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...