Status Quo: è morto Alan Lancaster

Si è spento all’età di 72 anni nella sua casa in Australia Alan Lancaster, bassista e fondatore degli Status Quo.

A darne la notizia tramite social è stato Craig Bennett, su richiesta della famiglia:

“Su richiesta della sua famiglia amorevole e profondamente amata, ho il cuore spezzato per annunciare la scomparsa di Alan Lancaster, re della musica britannica, dio della chitarra e membro fondatore dell’iconica band Status Quo. Nonostante la sclerosi multipla e i problemi di mobilità, Alan ha partecipato al tour di reunion di grande successo nel Regno Unito e in Europa nel 2013 e 2014. Ha coraggiosamente suonato per migliaia di fan adoranti e ha amato essere tornato con la band e il suo fedele esercito Quo. È una leggenda assoluta e una delle persone più gentili del rock and roll”.

Queste, invece, le parole della moglie Dayle:

“Abbiamo tutti il cuore spezzato. Alan aveva uno spirito meraviglioso e un senso dell’umorismo favolosamente asciutto. Era un marito, un padre e un nonno devoto e amorevole. La famiglia è sempre stata il suo obiettivo”.

Alan Lancaster era malato da tempo di sclerosi multipla.

STATUS QUO: è morto Alan Lancaster

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...