False Memories – Live Until The Twilight

Dopo l’uscita dell’album The Last Night Of Fall, e l’EP di cover Echoes Of A Reflection, i False Memories non hanno intenzione di prendersi pause e si presentanto con il nuovo EP Live Until The Twilight, un EP Live registrato al Sei Stream di Torino.

L’EP è un susseguirsi di brani estratti da The Last Night Of Fall e la band cerca di mantenere il più possibile la fedeltà dei brani rispetto alla versione originale; perfettamente eseguiti, mantenendo uno stile live nonostante sia un live registrato in studio, ne sono un esempio le mancate chitarre acustiche sostituite perfettamente dalla chitarra pulita. Prova degna di nota la performance della Moscatello che, per l’intero EP, offre una versione più energica ed adrenalinica, con un volume più basso dei cori nella backing-track, e riesce ad avere un effetto più a fuoco valorizzando perfettamente la sua voce, che in alcune situazioni, oserei dire, risulta migliore alla controparte dell’album.

Che questo stile di nuovi album live registrati in studio e senza pubblico stia entrando sempre nel collettivo, si sta notando, e fa piacere che anche le giovani band si avvicinino a questo tipo di lavori. Rispetto ad altri live su questo stile Live Until The Twilight è diverso, perché, avendo avuto modo di sentire i False Memories durante il loro concerto al Milady Metal Festival di Mantova, ciò che sentirete in questo EP è la stessa cosa che sentirete in qualsiasi concerto della band. Quando altri hanno approfittato dello “studio” per arricchire l’esibizione con elementi aggiuntivi, i Falses hanno preferito mantenersi fedeli a loro stessi mentendo i 5 musicisti supportati solo da una backing track come se fosse un loro normale concerto. Fattore che ha influenzato il mio voto qui sotto, oltre che una conferma di quanto già detto nella recensione di The Last Night Of Fall.
Per quanto ci piacciono i concerti con il pubblico, Live Until The Twilight è un perfetto biglietto da visita per i False Memories in dimostrazione del loro valore on-stage, non che, un ascolto che verrà apprezzato da tutti i fans della band.

Tracklist:
1. Deep Breath
2. Rain Of Souls
3. The Illusionist
4. Black Shades
5. Voices
6. Erased
7. White Crows
8. Hysteria

Line-Up:
Rossella Moscatello – Voce
Francesco Savino – Chitarra
Moreno Palmisano – Chitarra
Gianluca Zaffino – Basso
Emanuele Cossu – Batteria

Anno: 2022
Etichetta: Frontiers Music
Voto: 9/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...