Neil Young: la risposta di Joe Rogan

La scorsa domenica (30 Gennaio 2022) Joe Rogan ha risposto alla controversia attorno a Neil Young e altri artisti che hanno abbandonato la piattaforma Spotify a causa del suo podcast, The Joe Rogan Experience, criticato per aver fatto disinformazione sui vaccini Anti Covid-19.

“Questi podcast sono molto strani perché sono solo conversazioni. E spesso non ho idea di cosa parlerò finché non mi siedo e parlo con le persone. Ed è per questo che alcune delle mie idee non sono così preparate o arricchite perché li sto letteralmente avendo in tempo reale, ma faccio del mio meglio e sono solo conversazioni. E penso che questo sia anche il fascino dello spettacolo. È una delle cose che lo rende interessante. Quindi voglio ringraziare Spotify per essere stato così di supporto in questo periodo, e sono molto dispiaciuto che questo stia succedendo a loro e che ne stiano prendendo così tanto. Non sono un medico. Non sono uno scienziato. Sono solo una persona che si siede e parla con le persone e ha conversazioni con loro. Sbaglio le cose? Assolutamente. Sbaglio le cose, ma cerco di correggerle ogni volta che sbaglio qualcosa. Cerco di correggerlo perché mi interessa dire la verità.”

In una recente intervista Deadline ha dichiarato.

“Se c’è qualcosa che ho fatto che potrei fare meglio, è avere più esperti con opinioni diverse subito dopo che ho avuto quelle controverse. Sarei sicuramente aperto a farlo. E vorrei parlare con alcune persone che hanno opinioni diverse sui podcast in futuro.”

Opinion: It's Neil Young's free world, not Joe Rogan's - CNN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...