Mastodon: venerdì il nuovo album “Hushed And Grim”

I Mastodon pubblicano il loro nuovo e attesissimo nono album in studio dal titolo Hushed And Grim venerdì 29 ottobre su etichetta Reprise Records. Il nuovo album è il primo doppio del quartetto heavy rock e il primo da Emperor of Sand del 2017, che ha fatto guadagnare alla band di Atlanta un Grammy® Award nella categoria Best Metal Performance – la loro prima vittoria dopo cinque nomination. EOS ha anche raggiunto la posizione #1 nella Billboard Top Album Sales chart, la posizione #1 nella Billboard Hard Rock Chart e la posizione #7 nella Billboard Top 200, mentre Show Yourself, tratto da EOS, ha segnato il loro ingresso più alto nella Active Rock, raggiungendo la posizione #4.

Durante lo scorso anno, la band ha registrato Hushed And Grim nella sua città natale, collaborando con il produttore David Bottrill [Tool, Rush, Muse, Peter Gabriel]. Questo è l’album più ambizioso della band fino ad ora, con 15 tracce che spaziano tra rock, psichedelia, punk, metal, alternative e prog, sapientemente amalgamati da questi grandissimi quattro musicisti. Allo stesso tempo, un’atmosfera molto reale di perdita, solitudine e nostalgia caratterizza il trio di voci mentre dicono musicalmente addio al vecchio amico, confidente e manager di lunga data, il compianto Nick John, costruendo un opus magnum che porta la sua memoria verso l’eternità.

Il primo brano tratto dell’album è stato Pushing The Tides. I suoi riff graffianti e i suoi ritmi martellanti anticipano un ritornello lungo innalzato da una melodia spettrale del coro. (guarda il video qui) Il brano ha accumulato ad ora oltre 2 milioni di stream in tutto il mondo e il video ha superato 1 milione di visualizzazioni su YouTube. Acclamato della critica, NPR scrive:

“I riff si intensificano e rimbombano con una magniloquenza spavalda, ma sono sostenuti dall’impennata vocale del batterista Brann Dailor“.

Brooklyn Vegan l’ha salutato come “un rave infuocato” e “un primo assaggio promettente”.

Music Radar ha scritto:

Pushing The Tides ha un’intensità che ricorda i primi Mastodon, ma con un approccio più ampio alle melodie”, e Consequence of Sound ha evidenziato i suoi “riff oscuri e una melodia inquietante”.

Il secondo brano uscito è stato Teardrinker

Parlando nuovamente della loro evoluzione, il riff melodico della traccia taglia con un groove costante prima che un gancio ossessivo prenda piede, “Posso vedere il tuo volto, sento il dolore, e sento la vergogna di averti deluso di nuovo”. La voce si trasforma in una spirale di chitarre gorgheggianti e un’ultima catartica esplosione di distorsione e batteria. Nel video, diretto da Lorenzo Diego Carrera, la band entra in un magazzino vuoto prima di essere immersa in quattro mini universi curati in modo unico; ogni membro della band versa lacrime a una divinità, dandole più vita e potere.

Per quanto Hushed And Grim sia nato in uno dei periodi più bui della carriera della band, dal momento che ogni membro ha sperimentato il dolore personale, la sua luce brilla per tutto ciò che i Mastodon sono in questo momento.

Ancora una volta i Mastodon hanno coinvolto l’artista Paul Romano (Remission, Leviathan, Call of the Mastodon, Blood Mountain, Crack The Skye) le cui immagini suggestive sono sulla cover di Hushed And Grim.

Hushed And Grim rappresenta il passo successivo nel percorso infinito di crescita della band. Ancora una volta i Mastodon sono cresciuti esponenzialmente come autori di brani e come musicisti che trascendono i generi e che rifiutano di conformarsi conservando l’integrità che li ha fatti diventare una delle band più iconiche ed influenti nel panorama della musica rock moderna. Rimuovendo i confini e creando in forma libera si sono evoluti in una combinazione di ritrovata fiducia melodica e la loro complessità musicale è rimasta intatta. Alla fine Hushed And Grim è schietto, ipnotico e struggente.

Nuovo album per i Mastodon - Radio Marilù

I Mastodon sono sempre stati fedeli a sé stessi e al loro pubblico senza mai compromessi.

MASTODON - Hushed And Grim

Hushed And Grim Tracklisting:

DISC 1
1. Pain With An Anchor
2. The Crux
3. Sickle And Peace
4. More Than I Could Chew
5. The Beast
6. Skeleton Of Splendor
7. Teardrinker
8. Pushing The Tides

DISC 2
1. Peace And Tranquility
2. Dagger
3. Had It All
4. Savage Lands
5. Gobblers Of Dregs
6. Eyes Of Serpents
7. Gigantium

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...