Deep Purple: Ian Gillan, “Una possibile reunion con Blackmore non funzionerebbe”

In un intervista al programma Tales From the Road, Ian Gillan, parlando di una possibile reunion con Ritchie Blackmore, ha espresso il suo scetticismo in merito:

“Io e Blackmore siamo ancora in contatto perché le tensioni si sono allentate parecchio dopo che entrambi siamo entrati in possesso dei nostri affari, quindi siamo riusciti a sistemare tutto, anche perché i manager precedenti non sono riusciti esattamente a fare le cose come avremmo voluto noi..ma c’erano anche altre tensioni in passato. E’ inutile dirvi che quando Ritchie se ne è andato dalla band è stato piuttosto brutto, ma tramite i nostri manager abbiamo sistemato le nostre divergenze, anche perché Ritchie non ha un telefono né un computer, vive in un mondo medievale. Ricordo ancora che lo invitammo (noi e Davide Coverdale) alla cerimonia della Rock and Roll of Fame per suonare Smoke on the Water insieme, ma lui rifiutò e noi lo capimmo. Ribadisco che non abbiamo mai avuto nessun tipo di antagonismo, sia ben chiaro, sono solo delle considerazioni opportunistiche fatte da terzi, ma una reunion con lui sarebbe un circo e sarebbe una distrazione per tutto ciò che entrambi abbiamo costruito negli anni e che stiamo attualmente facendo, perché lui ha le sue interpretazioni e noi le nostre, quindi non vale la pena essere eccitati per questo, perché non funziona più cosi da tanti anni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...