Slipknot: Corey Taylor, “’Enter Sandman’ pilastro della nostra generazione”

Corey Tailor, frontman degli Slipknot e degli Stone Sour, ha rilasciato una dichiarazione sul canale Knotfest in merito al trentesimo anniversario del Black Album, che vede la partecipazione tra gli altri proprio di Taylor con il brano Holier Than Thou:

Una delle prime canzoni che ho imparato a suonare con la chitarra è Enter Sandman. Perché è un po’ la Stairway To Heaven o la Smoke On The Water della nostra generazione. Ha uno di quei riff che… Mi piace definirlo il virus del Guitar Center. Chiunque arrivasse lì, suonava Sandman, Crazy Train, Smoke On The Water o Stairway o Whole Lotta Love… Erano quelli i riff da cui passavi, fino a dire: “Oh, l’ho capito”. Un giorno mi sono seduto, dopo essere migliorato con la chitarra, e ho ascoltato i primi 4 album dei Metallica. Ho iniziato a mettere fieno in cascina e imparare quei riff. Divenne una sorta di linguaggio alternativo con il quale comunicare con gli altri musicisti, quando ci si ritrovava per la prima volta a suonare assieme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...