Nickelback: Denunciati per plagio

Kirk Johnston ha denunciato i membri dei Nickelback e l’etichetta discografica Roadrunner e Warner Bros per infrangimento di copyright, sostendo che il brano dei Nickelback Rockstar è una copia di una sua canzone del 2001 intitolata Rock Star.
Nell’agosto 2001, gli Snowblind Revival hanno creato una registrazione master di Rock Star, insieme ad altre tre canzoni originali. La band ha realizzato 15 copie della registrazione principale e le ha inviate a diverse etichette discografiche, tra cui Universal Music Group e Warner Music Group, di cui Roadrunner Records, Inc. e Warner Chappell Music, Inc. sono sussidiarie indirette interamente possedute. Johnston sostiene che i Nickelback abbiano avuto accesso diretto alla composizione musicale di Johnston Rock Star come risultato degli sforzi di marketing di Snowblind Revival.

Nel gennaio 2005, i Nickelback hanno pubblicato la canzone Rockstar nel loro album All The Right Reasons. Johnston sostiene che “una parte sostanziale della musica in Rockstar è copiata dalla sua composizione originale Rock Star, tra cui il tempo, la forma della canzone, la struttura melodica, le strutture armoniche e i temi dei testi”. Johnston chiede i danni per violazione del copyright e un’ingiunzione contro ulteriori violazioni.

Mercoledì (11 agosto), il giudice Susan Hightower ha affermato nella sua relazione e raccomandazione al giudice Robert Pitman della Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Texas che la denuncia di Johnston affermava in modo sufficiente che i membri di Nickelback avessero accesso alla sua canzone Rock Star.

Johnston ha addotto fatti sufficienti per elevare il suo diritto al sollievo al di sopra del livello speculativo, che è tutto ciò che è richiesto nella fase di supplica”

I Nickelback avevano affermato che Johnston non può avanzare un reclamo per violazione del copyright perché “fondamentalmente, le opere in questione non sono sostanzialmente simili a un normale osservatore”. Hanno sostenuto che le opere sono così dissimili da respingere la richiesta di Johnston per violazione del copyright come questione di legge. Dopo aver ascoltato entrambe le canzoni, Hightower ha scoperto che è possibile per un giurato ragionevole determinare che le opere condividano elementi tutelabili. Se Johnston sarà in grado di produrre prove che queste somiglianze salgano al livello di “sostanziale” o “sorprendente” in considerazione del livello di accesso di Nickelback è ancora da determinare, ha affermato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...