Genesis: Chester Thomphson, “Phil Collins mi incolpò di tutto”

In un’intervista a Rolling Stone, il batterista Chester Thompson, ha raccontato di quando venne contattato dai Genesis per suonare come turnista e dei problemi avuti con Phil Collins durante il suo tour solista.

“Era una grande band. Anche Daryl Stuermer e io non eravamo tecnicamente nei Genesis, siamo stati in tour come band. Ma con Phil, fai parte di un cast di migliaia. Non era lo stesso tipo di lusso e cose del genere, il che va bene. I Genesis erano molto equilibrati ognuno diceva la sua. Ma in tour con Phil da solista era diverso. Era molto concentrato sulla batteria. Se i fiati avrebbero sbagliato lui si sarebbe voltato e mi avrebbe guardato. L’ha capito abbastanza velocemente. Ma in quel primo tour, avrei detto, ‘Andiamo, amico. Non sono io.’
Phil ed io, dalla prima prova quando si è seduto e abbiamo iniziato a suonare insieme, ci siamo semplicemente bloccati. Era proprio lì. E io e Phil avevamo molte delle stesse influenze. Gli piacevano molti batteristi jazz americani. La differenza è che non ero molto interessato ai batteristi inglesi, come Keith Moon, e lui lo era. Ma aveva ancora quella roba americana. Era una parte importante del suo background e ci siamo subito trovati bene.”

Risultato immagini per chester thompson phil collins

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...