Led Zeppelin: Jimmy Page, “La pandemia mi ha fatto tornare la voglia di suonare dal vivo”

In una recente intervista a GQ, lo storico chitarrista dei Led Zeppelin, Jimmy Page, ha raccontato di come la situazione creatasi a causa del Covid-19 gli abbia rafforzato la voglia di suonare dal vivo.

“Quando siamo entrati nel primo lockdown ho pensato: ‘Bene, questo è il momento giusto per iniziare a pensare di tornare sui palchi e di esibirsi. È un momento così triste e tutto ciò che questo virus ha fatto a livello internazionale alle famiglie, alle arti e a tutto ciò che amiamo e che ci sta a cuore, come la situazione relativa ai concerti, mi preoccupa. Non sarò mai uno di quelli che si mettono a registrare da soli e poi inviano i file a qualcuno. Non ho iniziato a fare musica per questo: ho iniziato a fare musica per suonare insieme ad altre persone. Dobbiamo suonare con gli altri, abbiamo bisogno di concerti e di ritrovare il senso di comunità. Perché senza di quello, la musica non ha valore. Suonare dal vivo è importante per i giovani musicisti. E per me resta la cosa più importante”.

La storia di Dragon, mitica chitarra di Jimmy Page | superEva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...