Quando le Rockstar cantano brani italiani

Nella storia della musica la cover ha sempre avuto il suo ruolo importante, possa essere un omaggio agli autori del brano o la sfida di un musicista a prendere in mano un brano e provare a renderlo suo. Nella storia della musica italiana sono tanti gli artisti che hanno deciso di fare cover di pezzi stranieri, basti pensare nomi come i Dik Dik con la loro cover di A Whiter Shade Of Pale dei Procol Harum, Vasco Rossi con Creep dei Radiohead, Ligabue che canta i R.E.M. e un improbabile Marco Masini che si mette in gioco a cantare i Metallica. Ma nella storia della musica ci sono stati molte occasioni dove gli artisti rock e metal internazionali hanno deciso di prendere in mano classici della musica italiana, qui sotto ve ne segnaliamo alcuni.

Menzionando già prima i Metallica in molti ricorderanno quel concerto del 10 Febbraio del 2018 al PalaAlpitour di Torino dove a metà della serata Kirk Hammett e Robert Trujillo prendono possesso del palco e iniziano a intonare le note di C’è Chi Dice No di Vasco Rossi nella sorpresa del pubblico presente. Una tradizione che ha preso piede durante gli ultimi tour della band di Los Angeles di omaggiare gli artisti locali di ogni nazione che visitano, nelle date seguenti in Italia hanno avuto modo di cantare anche El Diablo dei Litfiba, Nel Blu Dipinto Di Blu di Domenico Modugno e Caruso di Lucio Dalla.

Non solo Metallica, ma pure il complesso tedesco Doro nell’ultimo album Forever Warriors / Forever United hanno deciso di omaggiare il noto cantautore Bolognese cantando la sua Caruso in una versione orchestrale.

Un artista che ha sempre avuto un forte legame con il nostro paese è Mike Patton, lo storico leader dei Faith No More ha sempre dichiarato un attaccamento all’Italia, visti i suoi anni di residenza a Bologna, e ha sempre ammesso una passione per canzone italiana anni 60. Nota infatti la sua cover di 24.000 Baci di Adriano Celentano suonata con i Mr. Bungle ma allo stesso tempo il suo progetto Mike Patton’s Mondo Cane dove lo storico cantante si mette in gioco a cantare brani di Gino Paoli, Fred Buongusto, Edoardo Vianello, Gianni Morandi e molti altri.

Tra i classici della musica Italiana anni 60 si può ricordare La Musica è Finita, brano scritto da Franco Califano e cantato da Ornella Vanoni e Robert Plant. Esattamente, prima di fare la storia del rock con i Led Zeppelin, Robert Plant aveva provato a fine anni 60 a farsi conoscere come solista proponendo tra le tante canzoni pure una versione inglese del classico della Vanoni intitolato Our Song.

Un impatto sicuro ben importante che ha dato la musica italiana è a livello classico. Diverse le band rock e metal che hanno provato negli anni a rivisitare i classici di Niccolò Paganini e Antonio Vivaldi.
Tra i tanti giusto menzionare i Manowar che nell’album Warriors Of The World hanno deciso di interpretare a modo loro Nessun Dorma, presa dall’opera Turandot di Giacomo Puccini e resa popolare dal tenore Luciano Pavarotti.

In molte altre occasioni ci siamo imbattuti in artisti della scena Rock e Metal che omaggiando la musica italiana, spesso in tour nei nostri paesi, hanno speso qualche minuto per suonare qualche classico come fecero i Dream Theater suonando la parte strumentale di Impressioni di Settembre della Premiata Forneria Marconi, o Josh Klinghoffer che durante le date italiane con i Red Hot Chili Peppers si è messo in gioco cantando Io Sono Quel Che Sono di Mina. La cover come dissi all’inizio è un parte importante della musica e queste citazioni possono addirittura dimostrare che non ha confini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...