Deep Purple – Deep Purple in Rock

Loro, i Deep Purple, non hanno sicuramente bisogno di presentazioni e questo “Deep Purple in Rock” è della loro prima fase: 1968 – 1976.

Noto anche come In Rock, è il quarto album in studio, uscito nel 1970. Fu il primo album registrato dalla Mark II line-up, ovvero la seconda line up della band dopo cheRod Evans (voce) e Nick Simper (basso) furono licenziati nel giugno 1969 e sostituiti da Ian Gillan e Roger Glover, rispettivamente.

Deep Purple in Rock rappresenta per la band, l’ album di svolta soprattutto in Europa dove avrebbe raggiunto la posizione #4 nel Regno Unito, rimanendo in classifica per mesi. Il tour per la promozione dell’album durò ben 15 mesi.
Si tratta della base fondamentale sul quale i futuri Deep Purple costruiranno il loro successo planetario, il primo passo insomma verso una maturazione della band che ha inizio con questo lavoro.

L’album si apre con “Speed King”, una celebrazione del classico rock n’ roll con uno schema di “chiamata e risposta” tra Blackmore e Lord.
La terza traccia è forse una delle più famose dell’intera discografia della band ma soprattutto di quella Line-up: “Child in Time”, una traccia capace di variare da una tristezza cosmica fino al rock potente e viceversa. Dura oltre 10 minuti. Le parti calme sono caratterizzate dall’organo e la voce segue l’andamento del suono, iniziando dolcemente per arrivare ad ululati e piena potenza. Gillan dimostra tutte le sue capacità. Blackmore si lancia poi in un assolo di chitarra che dura più di due minuti, prima del crash finale. In definitiva, un’opera d’arte.

“Into the fire” la quinta traccia, inizia con un riff intro simile a “21st Century Schizoid Man” (King Crimson). Traccia particolare per “l’inusuale” solo lento di Blackmore.

Il disco si chiude con “Hard lovin’ man” caratterizzata da due potenti powerchord e il basso nell’intro ritmica. In questo pezzo si possono assaporare alcuni passaggi di Blackmore che in futuro saranno definiti istrionici “pre Eddie Van Halen” durante la parte finale.

Insieme a Led Zeppelin II e Paranoid, In Rock rappresenta una delle basi fondanti del genere heavy metal. Rappresenta il punto di partenza dei Deep Purple, la chitarra di Blackmore e l’organo di Lord la fanno da padrona quasi in ogni traccia. Loro sono coloro che due anni dopo daranno alla luce “Smoke on the Water”. Rispecchia i tempi in cui è stato registrato e anticipa ciò che avverrà quasi 10 anni più tardi.

Colosso!

Tracklist:
01. Speed King
02. Bloodsucker
03. Child in Time
04. Flight of the Rat
05. Into the Fire
06. Living Wreck
07. Hard Lovin’ Man

Formazione:
Ritchie Blackmore – chitarra
Jon Lord – tastiere
Ian Paice – batteria
Ian Gillan – voce
Roger Glover – basso

Links:
Website
Facebook
Twitter
YouTube

Anno: 1970
Etichetta: Harvest Records
Voto: 9/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...